Ennesima occasione sprecata

21 Nov

stampa

Siamo ormai abituati a raccogliere periodicamente all’interno delle nostre cassette della posta vari giornalini politicamente schierati, che ci raccontano (dal loro punto di vista) cosa va e cosa non va nel nostro paese. Si può dire che i giornali che più frequentemente ci ritroviamo a leggere sono VerdebluRivoltiamo Filodiretto.

Per chi non li conoscesse (ma sembrerebbe strano), Verdeblu è l’organo ufficiale del PD cremasco, Rivoltiamo quello dell’omonimo gruppo che ha vinto le ultime elezioni (e del quale il PD fa parte), mentre Filodiretto è il giornalino dell’Amministrazione Comunale. In questo particolare periodo storico, dunque, tutti e tre questi giornali portano avanti le stesse opinioni.

Vi è però una differenza tra questi tre organi d’informazione: i primi due sono pagati con i soldi del PD e/o del gruppo Rivoltiamo, che quindi hanno tutto il diritto di farci sapere la loro opinione sui fatti di Rivolta a proprie spese. Filodiretto è invece voce dell’istituzione pubblica.

Per questo abbiamo chiesto che venisse inserito, all’interno di quest’ultimo, una pagina a disposizione delle minoranze, per poter garantire un’informazione completa e plurale della cittadinanza. Non ci sembra di aver chiesto la Luna. Anzi, abbiamo offerto alla maggioranza l’ennesima opportunità per dimostrare di essere diversi dall’Amministrazione precedente, come promettevano di essere in campagna elettorale (ma sappiamo che questa non è neanche la più clamorosa smentita delle promesse elettorali di Rivoltiamo).

Beh, la risposta del Sindaco purtroppo non è stata positiva. Perché? Per paura che le minoranze ne facciano “un’occasione per porre questioni politiche e polemiche”. Che dire? Peccato. La maggioranza con un piccolo sforzo avrebbe potuto dare un grande esempio di democraticità. E invece continueremo a ritrovarci nelle cassette della posta tre giornalini che dicono tutti la stessa cosa.

P.S. Purtroppo Rivolta delle Idee non gode dell’appoggio (trasparente o meno) di grandi e ricchi partiti e/o di potenti gruppi di interesse legati (ad esempio) all’edilizia, quindi le risorse economiche a nostra disposizione sono alquanto limitate. Non possiamo dunque permetterci di garantire una costante uscita editoriale, ma stiamo lavorando per far pervenire le nostre idee anche a chi non è in grado di raggiungerci qui sul blog. Uscite occasionali. Probabilmente non così frequenti quanto quelle degli altri. Ma ci proviamo. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: